Tag Archives: arte

Il “passetto” vasariano

Questa settimana vi presento un’opera architettonica molto interessante e relativamente famosa, ma che in molti stranamente ignorano. Parliamo del cosiddetto “passetto” del Vasari.

Era il 1565 quando a Firenze il Duca Cosimo I dei Medici si rese conto che camminare per le strade della propria città non era abbastanza sicuro per sé e per i suoi familiari.  Decise allora di far costruire a Giorgio Vasari, celebre pittore, architetto e scrittore (autore delle “Vite”), un corridoio che unisse la loro residenza (Palazzo Pitti) al Palazzo Vecchio, sede del governo.

Questo stretto corridoio che attraversa l’Arno sopra il ponte Vecchio, passando dentro la chiesa di Santa Felicita (da cui i Medici potevano ascoltare la messa) è oggi parte della Galleria degli Uffizi e ospita un’incredibile collezione di dipinti del Seicento e una serie di autoritratti d’artista. Oltre ad opere superbe godrete, attraverso le finestre che vi accompagneranno lungo il corridoio, di una singolare prospettiva su Firenze e l’Arno.

Una curiosità: Mussolini vi porto Hitler nel 1938 quando, in visita in Italia, gli fece vedere le opere d’arte di Roma e Firenze. In quest’occasione, fece realizzare al centro di Ponte Vecchio due grandi finestre panoramiche sull’Arno in direzione del Ponte Santa Trinità modificando così l’opera vasariana.

Una grande storia per un luogo unico, paragonabile solo al corridoio che unisce il Vaticano a Castel Sant’Angelo a Roma. L’unica difficoltà è che questo suggestivo itinerario di un chilometro sopra Firenze è disponibile solo su prenotazione a questo link (clicca qui).

Angelo De Grande -ilmegafono.org

Il corridoio vasariano.

Nessuno tocchi il GRIDAS

A Napoli, nel famoso quartiere di Scampia, non è solo la camorra a minacciare i più bei sogni di liberazione, riscatto sociale e legalità, ma anche la burocrazia più ottusa. Lunedì 13 marzo avrà luogo l’udienza civile intentata dallo IACP … Leggi tutto

Quasi scomparso il sito sulle “mostre impossibili”

Questa settimana vi parlerò di qualcosa che trovo profondamente sconfortante. Quando ho infatti scoperto che uno dei siti internet più belli e interessanti mai realizzati non esiste più, ci sono rimasto veramente male. Senza dire niente, la nostra mamma Rai … Leggi tutto

I castelli del ducato di Parma e Piacenza

Forse non tutti lo sanno, ma dal 1999 esiste un circuito dei castelli di Parma e Piacenza. In questa bellissima area, infatti, i privati e le amministrazioni pubbliche si sono messi d’accordo per garantire l’apertura al pubblico delle dimore storiche. Non è … Leggi tutto

Villa del Bene, patrimonio da valorizzare

Rieccoci qui. Si spera che abbiate passato delle vacanze rilassanti e che abbiate riflettuto (se siete un’associazione culturale) sulla proposta fatta dallo Stato italiano con il bando per la gestione di 13 beni di alto interesse culturale (leggi qui). La scadenza del … Leggi tutto

Il Castello Bufalini a San Giustino

Ancora pochi giorni per le associazioni no profit per partecipare al bando per la gestione di beni architettonici di altissimo interesse artistico e culturale. Anche questa settimana vi descriveremo rapidamente un altro dei 13 beni oggetto di questo bando: il … Leggi tutto

Abbazia di Soffena a Castelfranco di Sopra

Anche oggi vi raccontiamo e descriviamo uno dei 13 beni la cui gestione verrà ceduta dallo Stato italiano ad associazioni no profit, di cui abbiamo iniziato a parlare due settimane fa (leggi qui). L’edificio di oggi è un bene ecclesiastico: l’Abbazia di … Leggi tutto

Villa Giustiniani Odescalchi

La scorsa settimana abbiamo dato notizia del bando pubblico per la gestione e valorizzazione di 13 immobili di altissimo valore storico-architettonico rivolto alle associazioni no profit.  Vi abbiamo presentato Villa Brandi, uno dei 13 immobili dell’elenco. Questa settimana continueremo, parlando di … Leggi tutto